Iperrealismo

02 marzo - 23 novembre

Programma

Attenzione! Pausa estiva dal 29-06 al 14-09 

FREEDOM

 

L’Iperrealismo, come lo conosciamo noi, è un movimento derivato dalla Pop Art nata in America negli anni ’70. 

Tale corrente si discosta dal fotorealismo in quanto i dipinti iperrealisti non sono rigorose interpretazioni di fotografie, né sono illustrazioni letterali di una particolare scena o di un soggetto. Utilizzano invece elementi aggiuntivi, per creare l'illusione di una realtà che non esiste o non può essere vista dall'occhio umano. Inoltre, si possono incorporare elementi tematici emotivi, sociali, culturali e politici come un'estensione dell'illusione visiva.

Ma troviamo esempi di iperrealismo già nei primi decenni d.C, quando Plinio il Vecchio ci racconta di una disputa fra pittori su chi avesse fatto l’opera più realistica.

O se pensiamo invece all’erbario manoscritto ed illustrato dello Pseudo Apuleio, nella seconda metà del '400  che riporta immagini di piante officinali rese in maniera estremamente realistica.

E da qui nasce l’ idea per il nuovo corso.

Questi ultimi mesi hanno messo tutti noi a dura prova

Alcuni durante il lockdown hanno avuto la possibilità di dedicare molto tempo alla pittura, altri invece l’hanno dovuta mettere da parte.

Siamo stati bombardati da informazioni, molto spesso contraddittorie, che hanno generato in noi smarrimento ed apprensione. 

Ci sono state imposte molte regole e molti divieti da applicare rigorosamente.

Penso che in questo difficile contesto, trovare un tema per il mio corso, sarebbe una ulteriore imposizione.

Quest’anno il titolo per il mio corso sarà “Freedom”, inteso come libertà assoluta di sviluppare il tema che più sentite vostro. Dopo questo periodo si avverte il desiderio ancora più forte di esprimere sè stessi, senza costrizioni.

Ci sarà un percorso attraverso lo svilupparsi della pittura iperrealista nei secoli ( distribuirò delle dispense sull’argomento), utilizzando anche i materiali delle tecniche artistiche antiche. Dall’uso dei pigmenti per la preparazione dei colori ad olio, la tecnica dei tre colori primari e le varie preparazioni della tela..

Questo percorso ci porterà ad avere una conoscenza della pittura iperrealista a 360° e sarà sicuramente utile per migliorare la propria tecnica pittorica ed approfondire la propria ricerca verso uno stile individuale che vi caratterizzi.

 

Condividi il corso