Giambettino Cignaroli, Memorie. Trascrizione di Bruno Chiappa. Saggio e annotazioni di Andrea Tomezzoli, Verona, Scripta, 2017, pp. 366.
 
Nel 2011-2012, in occasione della mostra alla Gran Guardia Il Settecento a Verona fu esposto per la prima volta, un quaderno di memorie autobiografiche manoscritte inedite di Giambettino Cignaroli, redatto dal 1754 al 30 ottobre 1770, quaderno che era stato individuato dal prof. Bruno Chiappa tra le carte dell'archivio Monga. 
Dopo anni di attento lavoro di trascrizione e accurate ricerche i curatori hanno pubblicato il libro, con un saggio di Andrea Tomezzoli che, unito alle illustrazioni, aggiorna lo stato della conoscenza su Giambettino Cignaroli e le sue opere.
Le Memorie elencano le visite che personaggi illustri hanno fatto allo studio di Cignaroli, per ammirare o per comprare sue opere, e le loro espressioni di apprezzamento. 
Al saggio segue la riproduzione anastatica del manoscritto, la trascrizione dello stesso, dovuta a Bruno Chiappa e le annotazioni.