Maria Girelli Bruni

Vedi i corsi
 

La pittrice Maria Girelli Bruni nasce a Verona il 14 giugno    1969. Fin da bambina innamorata del disegno e del colore, dopo il diploma al liceo artistico, inizia l’apprendimento di tecniche pittoriche antiche murali grazie all’incontro con validi maestri artigiani veneti. 

Nel 1991-92 ha studiato l’arte del trompe-l’oeil alla prestigiosa scuola “Institute Supérieur de Peinture Van der Kelen et Logelain” di Bruxelles dove ha frequentato l’autorevole Maestro Clement Van der Kelen, depositario di accurate e sapienti tecniche pittoriche dell’Ottocento ed acquisisce la tecnica per l’esecuzione di finti marmi, finti legni, decorazione e trompe-l’oeil con tecniche ad olio e tempera. 

 

Dal 1989 opera come pittrice nella progettazione e realizzazione d’importanti lavori di pittura, decorazione e restauro sia d’interni sia d’esterni, a Verona e in altre città italiane, avvalendosi di collaboratori o collaborando con altri artisti. 

Le sono commissionate opere di decorazione che la portano anche all’estero: Yalta, Montecarlo, Norimberga, Bruxelles, Tokyo, Francia, Austria e Miami.

Nel 1999/2000 si trasferisce a Tokyo nove mesi per progettare e dirigere l’esecuzione di decori in un cantiere di pittura su facciata (11 palazzi) dove, tra l’altro, insegna la tecnica di decorazione ad un gruppo di pittori giapponesi, suoi collaboratori. 

Dal 2004 al 2006 è Art-director per i lavori di decorazione e di restauro presso il Byblos Art Hotel Villa Amistà a Corrubbio di Negarine (Vr). Due anni d’intense progettazioni, direzioni e realizzazioni con l’aiuto di molti bravi collaboratori.

Nel 2010 inaugura la decorazione di un imponente soffitto di 80 mq., dipinto con finti marmi, figure, cavalli e bassorilievi di grande impatto scenico, eseguito presso un antico castello austriaco.

Le commissioni si susseguono e nel 2015 diventa mamma di una splendida bambina, riuscendo comunque a realizzare importanti opere. In dolce attesa dipingeva un grande anello zodiacale su un vasto soffitto nella Repubblica Ceca