I segreti del pittore: Abbecedario espressivo

30 settembre - 09 ottobre

Programma

 
presentazione del workshop mercoledi 18 settembre alle ore 18,30 in sede, via N.Mazza 5 Verona
 
 
Docente: Andrea Facco
 
 
Questo laboratorio si propone come un’esperienza di crescita artistica. Articolato in quattro incontri di quattro ore per lezione, si focalizzerà sugli aspetti fondamentali della pittura, ed è indirizzato a chiunque abbia l’aspirazione ad imparare e approfondire le regole di quest’antica disciplina.
Con abbecedario espressivo non si vuol far riferimento solo al vecchio libro d’istruzione elementare per imparare a leggere e scrivere ma, più d’ogni altra cosa, al significato di componimento poetico, frequente nella letteratura latina cristiana medioevale, nel quale le lettere iniziali delle diverse strofe o dei versi si susseguono nell’ordine alfabetico, come nei carmi o nei salmi, appunto abbecedari. Detto anche Libro della Santa Croce l’abbecedario è l’esempio della consapevolezza della creazione dell’opera, così come il laboratorio I segreti del pittore: abbecedario espressivo è inteso come un intenso itinerario creativo pratico-teorico, attraverso le diverse possibilità d’utilizzo delle tecniche, dalle antiche ricette dei grandi maestri alle esperienze sperimentali dell’arte contemporanea.
 
Modalità e finalità del laboratorio/workshop
 
Si lavorerà con diversi materiali pittorici per la realizzazione di un’opera corale, che darà la possibilità di fare una riflessione teorica sulla natura stessa del linguaggio contemporaneo. Partendo da un’immagine prestabilita, affronteremo tra le tecniche della pittura, principalmente: - Valutazione, scelta e preparazione del supporto: intelaiatura ed imprimitura di tele, tavole, carte e muro;
- Tecniche di riporto del disegno: la quadrettatura, lo spolvero, la camera chiara, la proiezione, lo stencil, la stampa digitale su carta e su tela.
- Tecniche di pittura: preparazione dei colori attraverso i pigmenti, l’affresco, l’acrilico, le vernici ad acqua, e le vernici spray.
- Vernici finali.
È prevista la realizzazione di elaborati pittorici dei singoli allievi, che, accostati, potranno essere fruiti come un’opera unica.
Ogni partecipante riceverà, a fine laboratorio, un vademecum delle lezioni svolte e non solo, redatto dal docente stesso.
 
Materiali richiesti
 
I materiali necessari al percorso didattico sono compresi nel costo del corso e saranno forniti direttamente dal docente.
 
Nota
 
il workshop sarà preceduto da un incontro introduttivo rivolto a tutte le persone interessate; nell’occasione il docente approfondirà contenuti e modalità didattiche del corso, rispondendo nel contempo alle richieste di chiarimenti. La data dell’incontro preliminare sarà comunicata per tempo a tutti coloro che ci avranno segnalato il loro interesse.
 
Condividi il corso