Pittura/ Monotipo e altre tecniche sperimentali

16 ottobre - 23 aprile

Programma

Il percorso didattico cercherà di far emergere la personalità espressiva dell’allievo attraverso una ricerca di linguaggio mediante l’uso di tecniche pittoriche classiche e sperimentali. L’approccio rappresentativo che verrà adottato è da considerarsi molto libero, non dovrà quindi necessariamente confrontarsi con la “tradizione”, quanto con le attitudini e le passioni degli allievi. 

Il rapporto con il docente si baserà sull’individuazione condivisa di un percorso di ricerca dei materiali, dei supporti e delle tecniche più consone all’idea e alla predisposizione dell’allievo. Il laboratorio di pittura sarà pertanto da intendersi quale una grande piattaforma di sperimentazione. 

Sarà possibile partire dal disegno così come dal gesto pittorico, dal segno grafico, dalla fotografia o da un semplice spunto colto dal mondo circostante, per svilupparne poi un tema, un percorso in evoluzione finalizzato alla ricerca di uno stile. Potranno essere realizzati elaborati di diverso genere: opere pittoriche, installazioni artistiche, realizzazione di monotipi ed esperienze con tecniche miste.

Il rapporto con la storia dell’arte e con forme espressive del nostro tempo sarà elemento fondamentale di cui il docente si servirà nel corso delle lezioni, anche per ricercare e creare riferimenti e connessioni con il lavoro degli allievi.

Alla prima lezione gli allievi si presenteranno con del materiale pittorico a libera scelta per iniziare a lavorare in aula (colore acrilico o ad olio, matite, fogli o tela...); mentre i materiali per i monotipi (lastre di plexigas, colori e supporti sui quali trasferire le immagini) saranno indicati nel corso della prima lezione.

Condividi il corso